CORTEXA - LA QUALITÀ DEL SISTEMA A CAPPOTTO

I quattro pilastri del successo di un Sistema a Cappotto

“La qualità può essere solo basata su un Sistema”. Questo l’assunto preso a riferimento dal Consorzio Cortexa, il concetto chiave che introduce il “Manuale per l’applicazione del sistema a Cappotto”, diventato pietra miliare di riferimento nel settore dell’isolamento a cappotto.

Da oltre mezzo secolo i sistemi di isolamento termico a cappotto, identificati a livello internazionale con l’acronimo ETICS, External Thermal Insulation Composite System, costituiscono una soluzione costruttiva efficace e determinante per il contenimento del consumo energetico degli edifici.

Talmente efficace che, nei casi più virtuosi e opportunamente progettati, tale riduzione arriva al completo azzeramento dei consumi – si parla quindi di case passive o NZEB.

Sulla base dell’esperienza pratica e di una storicità di applicazione significativa, è ormai evidente che il successo di un Sistema si fonda su quattro pilastri portanti, interconnessi fra loro e parimenti irrinunciabili:

  1. La Qualità della progettazione
  2. La Qualità dei prodotti
  3. La Qualità dell’applicazione
  4. Il concetto di Sistema

I risultati auspicati di massima efficacia e funzionalità dell’isolamento termico esterno di un edificio, in termini di risparmio energetico, sicurezza di utilizzo e durata nel tempo, si ottengono attraverso una progettazione e una esecuzione a regola d’arte, insieme alla perfetta combinazione e sinergia tra elementi che compongono il Sistema di isolamento a Cappotto. E’ fondamentale scegliere Sistemi di Isolamento venduti come kit, testati e certificati dal produttore, dotati del marchio CE secondo quanto stabilito dall’ETAG 004, evitando nel modo più assoluto di scegliere o assemblare singoli componenti non testati per funzionare efficacemente in combinazione tra loro.

Se sono soddisfatti e rispettati tutti e quattro i criteri di qualità, è dimostrato dall’evidenza pratica che la durata dei sistemi a cappotto supera ampiamente il periodo di 25 anni stabilito dalle attuali direttive europee.

Allo scopo di condividere con tutte le persone coinvolte nella responsabilità di un’opera edile questi concetti basilari, l’associazione europea EAE (European Association for Etics) di cui Cortexa è fra i soci fondatori, ha elaborato le Linee Guida per La Qualità, come riferimento da seguire e perseguire in fase di progettazione, approvvigionamento e applicazione del Sistema a Cappotto. Il documento è il risultato del complesso lavoro di un team tecnico formato dalle associazioni dei diversi paesi europei appartenenti alla EAE.

Il Manuale per l’applicazione del Sistema a Cappotto mette a disposizione tali Linee Guida, interamente riportate nel testo, per offrire un riferimento univoco e autorevole a tutti gli attori del mercato italiano. Si tratta di un regolamento applicativo unico, valido per tutti i paesi dell’Unione Europea, che vuole costituire un timone essenziale sia per gli aspetti tecnici e applicativi nazionali che per i riferimenti normativi in materia. La standardizzazione e la condivisione di principi tecnici comuni è stata un’esigenza naturale per recepire le Direttive Europee in tema di efficienza energetica, seguendo i criteri di sostenibilità ambientale ed economica.

Il rispetto di queste Linee Guida per la realizzazione dei Sistemi di Isolamento termico a Cappotto garantisce vantaggi tangibili per tutti e consente di perseguire risultati ottimali dal punto di vista della sostenibilità del costruito, della redditività degli investimenti, della durabilità dell’opera, del risparmio energetico, del rispetto dell’ambiente, della riduzione dei consumi di risorse e dell’abbattimento di emissioni dannose in atmosfera.

Invitiamo tutti gli operatori del settore a scaricare il manuale Cortexa cliccando qui