Cortexa - Riqualificazione Energetica - Ecobonus 2018

 

Ecco i termini esatti per l’invio dei documenti relativi agli interventi di riqualificazione energetica sul nuovo portale di Enea.

Recentemente Enea ha chiarito i termini previsti per l’invio della documentazione online relativa agli interventi di riqualificazione energetica per usufruire dell’Ecobonus.

Il nuovo sito di Enea, creato appositamente a tale scopo, è stato infatti attivato soltanto il 30 marzo 2018, pertanto sussistevano dubbi in merito alle tempistiche di trasmissione per tutti quegli interventi effettuati e conclusi prima di quella data.

Ricapitoliamo dunque i termini e le modalità stabilite:

• Per tutti gli interventi di efficientamento energetico conclusi prima del 30 marzo 2018, la documentazione deve essere inviata online entro 90 giorni dalla data di apertura del portale dedicato, vale a dire entro e non oltre il 30 giugno 2018.

• Per tutti gli interventi conclusi successivamente al 30 marzo 2018 il termine entro quale inviare i documenti online è di 90 giorni dalla data di fine dei lavori.

 

Ma cosa si intende per “fine dei lavori”?

L’Agenzia delle Entrate chiarisce che la conclusione dei lavori viene stabilita dall’effettuazione del collaudo. La data di conclusione dell’intervento, dalla quale decorrono i 90 giorni per la trasmissione dei documenti, è quindi la data in cui avviene il collaudo.

In mancanza del collaudo la fine dei lavori può essere confermata da altra documentazione emessa dal soggetto che ha eseguito i lavori o dal tecnico che compila la scheda informativa. Non è ammessa l’autodichiarazione.

 

Qual è la documentazione richiesta da trasmettere online?

Secondo quanto previsto dalla normativa relativa all’Ecobonus, devono essere trasmessi all’Enea, sul portale dedicato Finanziaria 2018, i seguenti documenti:

• copia dell’attestato di certificazione o di qualificazione energetica redatto da un tecnico abilitato

• scheda informativa relativa agli interventi eseguiti

Per qualsiasi dubbio di natura tecnica e procedurale è in funzione il portale di Enea dedicato alle detrazioni fiscali per il risparmio energetico negli edifici esistenti e curato dai tecnici di Enea. Qui potrete trovare un vademecum, le risposte alle domande più frequenti (FAQ), la normativa di riferimento e un servizio di help desk a cui inviare i propri quesiti.