Menu
Menu
banner certificazione delle competenze dell'installatore di cappotto termico

Certificazione delle competenze dell’installatore di cappotto termico

Certificazione delle competenze dell’installatore di cappotto termico: i riferimenti normativi

Per oltre un decennio, in Italia, il riferimento per la corretta posa del cappotto termico è stato il Manuale di Applicazione del Sistema a Cappotto Cortexa, che vi consigliamo di scaricare e consultare. La certificazione delle competenze dell’installatore di cappotto termico o certificazione delle competenze del posatore di Sistemi di Isolamento Termico a Cappotto non era regolamentata da alcuni tipo di norma o legge nazionale.
Grazie anche all’iniziativa e all’importante contributo dei tecnici del Consorzio Cortexa, a giugno 2018, è stata pubblicata la norma UNI 11716:2018, dal titolo “Attività professionali non regolamentate – Figure professionali che eseguono la posa dei sistemi compositi di isolamento termico per esterno (ETICS) – Requisiti di conoscenza, abilità e competenza.
La norma, elaborata sotto la competenza dell’ente federato all’UNI e fortemente voluta dal Consorzio Cortexa, è entrata a far parte del corpo normativo nazionale il 21 giugno 2018 e stabilisce i requisiti di conoscenza, competenza e abilità dei posatori di cappotti termici definendo due distinti livelli professionali:

  • installatore base di Sistemi di Isolamento Termico a Cappotto
  • installatore caposquadra di Sistemi di Isolamento Termico a Cappotto

La diffusione delle informazioni su questa norma porterà progettisti, imprese, investitori e committenti privati a richiedere sempre più di frequente agli installatori di cappotto termico di potere conoscere il loro livello di competenza professionale. Chi vorrebbe infatti mettere un investimento così importante nelle mani di personale non qualificato? Il suggerimento di Cortexa agli installatori è, pertanto, di valutare sin da ora la partecipazione a corsi di formazione per la posa del Sistema di Isolamento a Cappotto qualificati, per verificare il proprio livello di conoscenze e comprendere quali sono i punti su cui lavorare per accedere al processo di certificazione delle competenze dell’installatore di Sistemi di Isolamento Termico per esterno (ETICS).

Certificazione delle competenze dell’installatore di cappotto termico: i compiti e le attività specifiche dell’installatore di base dei Sistemi di Isolamento Termico a Cappotto

Prima di entrare nel merito dei contenuti della norma, riteniamo utile chiarire alcuni termini impiegati nella stessa:

  • conoscenza (teorica e pratica): risultato dell’assimilazione di conoscenze attraverso l’apprendimento;
  • abilità: capacità di applicare le conoscenze per portare a termine dei compiti e risolvere dei problemi;
  • competenza: comprovata capacità di utilizzare conoscenze, abilità e capacità personali in situazioni di lavoro esercitabile con un determinato grado di autonomia e responsabilità.

I compiti e le attività specifiche che l’installatore di base del cappotto termico deve sapere espletare sono:

  • verifica dell’adeguatezza di materiali e attrezzature necessarie alla posa;
  • verifica delle modalità applicative e dello stato del cantiere;
  • gestione ed organizzazione della propria postazione di lavoro;
  • preparazione del supporto e dei materiali necessari;
  • installazione del Sistema di Isolamento Termico a Cappotto secondo la norma UNI/TR 11715:2018.

Per soddisfare questi requisiti, l’installatore di base di sistemi di isolamento termico a cappotto deve possedere le 12 conoscenze, le 14 abilità e le 8 competenze elencate nella norma di riferimento.

Certificazione delle competenze dell’installatore di cappotto termico: i compiti e le attività specifiche dell’installatore caposquadra dei Sistemi di Isolamento Termico a Cappotto

I compiti e le attività specifiche che l’installatore caposquadra del cappotto termico deve sapere espletare sono:

  • tutti i compiti dell’installatore di base;
  • analisi del progetto in relazione all’installazione di sistemi di isolamento termico a cappotto;
  • definizione delle modalità applicative;
  • pianificazione delle lavorazioni in merito alle condizioni climatiche e ambientali;
  • verifica della preparazione del supporto come da specifiche di progetto;
  • verifica del sistema di isolamento termico a cappotto.

Nella norma sono specificate le conoscenze, abilità e competenze necessarie per potere assolvere alla funzione di installatore caposquadra di cappotto termico.

Certificazione delle competenze dell’installatore di cappotto termico: elementi per la valutazione e convalida dei risultati dell’apprendimento

Ai fini della valutazione delle competenze, la norma prevede dei requisiti di accesso e relativa valutazione.
Vediamo innanzitutto i requisiti di accesso per l’installatore base di Sistemi di Isolamento Termico a Cappotto:

  • conoscenza della lingua italiana per potere comprendere la documentazione di cantiere e quella relativa ai prodotti;
  • praticantato di 4 anni, oppure
  • frequenza di un corso con periodi di pratica della durata complessiva di un anno.

I requisiti di accesso per l’installatore caposquadra sono invece i seguenti:

  • possesso della qualifica di installatore di base di Sistemi di Isolamento Termico a Cappotto;
  • pratica professionale di almeno un anno come caposquadra di Sistemi di Isolamento Termico a Cappotto oppure
  • corso di formazione specifico.

Certificazione delle competenze dell’installatore di cappotto termico: valutazione dei risultati dell’apprendimento

La valutazione dell’apprendimento deve essere eseguita sulla base delle conoscenze, abilità e competenze definite dalla norma. I metodi di valutazione previsi sono:

  1. analisi del curriculum vitae;
  2. esame scritto per la valutazione delle conoscenze;
  3. prova pratica e simulazione di situazioni reali attinenti all’attività professionale;
  4. esame orale;
  5. simulazione di situazioni reali operative;
  6. analisi e valutazione di lavori effettuati.

Ai fini della valutazione dell’installatore base di Sistemi di Isolamento Termico a Cappotto è necessario considerare almeno i punti da 1 a 4. Per l’installatore caposquadra almeno i metodi 1, 2, 4 e 5.

Certificazione delle competenze dell’installatore di cappotto termico: il supporto di Cortexa

Cortexa si impegna da oltre un decennio nella diffusione delle migliori conoscenze tecniche e buone pratiche a livello internazionale sul Sistema di Isolamento Termico a Cappotto. Rivolgersi a Cortexa significa accedere ai corsi, agli strumenti e ai contenuti tecnici più autorevoli in Italia in materia di Cappotto Termico. Per migliorare le tue conoscenze, abilità e competenze in materia di Isolamento Termico a Cappotto, ti suggeriamo di:

  1. scaricare gratuitamente e studiare il Manuale di Applicazione del Sistema di Isolamento Termico a Cappotto di Cortexa;
  2. iscriverti ai Corsi di posa del Cappotto Termico organizzati dai Soci Cortexa;
  3. scaricare gratuitamente e consultare le nostre guide per la corretta posa del Sistema di Isolamento Termico a Cappotto.

Share

Condividi su facebook
Condividi su linkedin
Condividi su whatsapp
Condividi su pinterest
Condividi su email
Condividi su print