Menu
Menu

Cessione del credito cappotto termico 2019: tutte le informazioni

Cessione del credito cappotto termico 2019: cos’è e come funziona

La cessione del credito cappotto termico 2019, all’apparenza un meccanismo complesso, si rivela invece una soluzione semplice, veloce e soprattutto utile per facilitare e agevolare i cittadini a sostenere le spese relative a lavori di ristrutturazione ed efficientamento energetico degli edifici. Ma come funziona concretamente la cessione del credito? Vediamolo assieme.

I contribuenti che effettuano lavori finalizzati all’efficientamento energetico, come ad esempio l’applicazione del cappotto termico, hanno la possibilità di cedere il credito della detrazione fiscale ai fornitori che hanno effettuato l’intervento o ad altri soggetti privati.
Grazie alla cessione del credito, il contribuente può così beneficiare dell’erogazione in un’unica soluzione della detrazione fiscale riconosciuta e non, come vuole la norma, in 10 rate annuali di pari importo.

Cessione del credito cappotto termico 2019: gli aggiornamenti dell’Agenzia delle Entrate

Con il protocollo emanato il 18/4/2019, completo delle modifiche degli scorsi anni, l’Agenzia delle Entrate disciplina la cessione del credito corrispondente a tutte le detrazioni previste dall’articolo 14 del decreto legge n. 63 del 2013, incluse quelle per le spese sostenute dal 1° gennaio 2018 al 31 dicembre 2019 per interventi di riqualificazione energetica eseguiti su singole unità immobiliari. Tale provvedimento si esprime inoltre in merito alle spese sostenute dal 1° gennaio 2018 al 31 dicembre 2021 per interventi di riqualificazione energetica realizzati su parti comuni di edifici e anche per interventi sulle parti comuni degli edifici condominiali contemporaneamente volti alla riduzione del rischio sismico e alla riqualificazione energetica. Si tratta quindi del provvedimento chiave in Italia per le diverse casistiche di cessione del credito cappotto termico.

La norma, sulla base dell’appartenenza o meno del contribuente alla no tax area (ossia tipologia di reddito che per sua natura o per la sua quantità non è soggetto a tassazione e tavolta), prevede trattamenti differenti. Nel concreto, i contribuenti diversi dai cosiddetti no tax area possono cedere il credito corrispondente alla detrazione sia ai fornitori esecutori diretti degli interventi che ai soggetti privati. Dall’altro lato, i soggetti riconducibili alla no tax area possono cedere il credito, oltre ai fornitori che hanno eseguito gli interventi e ad altri soggetti privati, anche agli istituti di credito e gli intermediari finanziari.

Cessione del credito cappotto termico 2019: chi può usufruire della detrazione?

Diverse sono le categorie che possono usufruire della detrazione riguardante l’Ecobonus:

  • tutti i contribuenti, anche quelli non obbligati a versare imposta sul reddito, a patto che siano beneficiari della detrazione d’imposta prevista per gli interventi di cui all’articolo 14 del decreto legge n. 63 del 2013;
  • i fornitori che eseguono i lavori;
  • persone fisiche (sia lavoratori autonomi che d’impresa), società ed enti riconducibili al rapporto che ha reso possibile la detrazione;
  • intermediari finanziari e istituti di credito, qualora il soggetto faccia parte della no tax area.

Da sottolineare l’impossibilità di cedere la detrazione alle pubbliche amministrazioni.

Cessione del credito cappotto termico 2019: come comunicarla all’Agenzia delle Entrate?

Al fine di eseguire la cessione del credito, è necessario darne comunicazione all’Agenzia delle Entrate tramite l’utilizzo dell’area riservata del sito dell’Agenzia o tramite la trasmissione presso gli uffici della stessa, utilizzando il modulo allegato al provvedimento. Se la comunicazione di cessione del credito non viene effettuata, l’azione di cessione non può essere eseguita.
L’Agenzia delle Entrate da inoltre la possibilità a chi ha ceduto il credito, di accedere al proprio cassetto fiscale e visionarlo. Qualora il cessionario lo permetta, il credito può essere ulteriormente ceduto.

Cessione del credito cappotto termico 2019: richiedi un preventivo alle aziende associate a Cortexa

Se sei interessato alla realizzazione di un cappotto di qualità e al tempo stesso desideri accedere ai vantaggi della cessione del credito cappotto termico, puoi richiedere un preventivo cappotto termico alle aziende associate a Cortexa. Tutti i soci Cortexa rispondono ai più rigorosi criteri di qualità nella produzione di Sistemi di Isolamento di qualità certificati.

Share

Condividi su facebook
Condividi su linkedin
Condividi su whatsapp
Condividi su pinterest
Condividi su email
Condividi su print