Menu
Menu
detrazioni fiscali

Detrazioni fiscali cappotto termico 2019

Detrazioni fiscali cappotto termico 2019: scopri con Cortexa i vantaggi a cui puoi accedere realizzando un Sistema di Isolamento Termico a Cappotto di qualità

Le detrazioni fiscali cappotto termico 2019 rientrano nelle detrazioni per interventi su edifici esistenti a livello nazionale, che, attualmente, sono di due tipi e derivano dalla Legge di Bilancio del 2019 (e da tutte le precedenti a partire dal 1997):

  • detrazioni fiscali per le spese sostenute per interventi di “efficienza energetica”, il cosiddetto “Ecobonus”;
  • detrazioni fiscali per le spese sostenute per interventi di “ristrutturazione edilizia”.

Gli interventi di isolamento termico mediante cappotto termico possono rientrare in entrambe le categorie.

La scelta di una o dell’altra tipologia di detrazione può essere fatta sulla base diverse variabili, che è necessario verificare:

  • tipo di imposta soggetta a detrazione: IRES o IRPEF;
  • percentuale di detrazione a cui si può accedere: attualmente le detrazioni possono essere del 50%, 65%, 70%, 75%, 80% e 85%;
  • requisiti da rispettare: tra cui solo trasmittanza media limite di legge, trasmittanza di accesso alle detrazioni, valore medio di classificazione energetica dell’involucro dell’edificio;
  • valore massimo di spesa ammissibile o di detrazione ammissibile;
  • categoria di edifici, se residenziale o altro;
  • cedibilità del credito di imposta;
  • periodo previsto dell’incentivo: fino al 31/12/2019 o fino al 31/12/21.

Di seguito vediamo due esempi concreti relativi ad una villetta e ad un condominio che intendono effettuare un lavoro di isolamento mediante cappotto termico.

Detrazioni fiscali cappotto termico 2019: cappotto termico su singola villetta

Un privato che realizza  un intervento di isolamento termico con un sistema di isolamento termico a cappotto su una villetta monofamiliare, può accedere al massimo alla detrazione del 65% sull’IRPEF rispettando il requisito di trasmittanza del 65% per le spese sostenute, in assenza di futuri interventi legislativi, fino al 31/12/2019.

Questo investitore può anche decidere di accedere alla cessione del credito, ottenendo così un vantaggio temporale in quanto potrebbe usufruire subito dell’intera detrazione, avvalendosi di soggetti che erogano questo servizio dietro compenso.

Detrazioni fiscali cappotto termico 2019: cappotto su condominio 

In caso di interventi sulle parti comuni di condomini o che interessano tutte le unità immobiliari facenti parte del condominio è possibile accedere alla detrazione del 65% o alla detrazione maggiore del 70 e 75% e 80 e 85%.  È possibile accedere alla detrazione fiscale del 75% verificando la qualità energetica invernale ed estiva dell’intero fabbricato, in accordo con le indicazioni che si trovano sull’attestato di prestazione energetica dell’immobile. Introducendo migliorie all’aspetto antisismico si potrà ambire anche alla detrazione fiscale dell’80% o 85%.

I condomini di un edificio in cui è previsto un intervento di isolamento termico dell’intera facciata con sistema a cappotto possono quasi sicuramente accedere ad una detrazione fiscale pari al 70%: il requisito da rispettare è infatti molto semplice poiché riguarda solo il superamento di più del 25% della superficie disperdente complessiva del fabbricato.

Per i condomini, in assenza di futuri interventi legislativi, è possibile cogliere l’opportunità delle detrazioni sino al 31/12/2021 usufruendo anche della cessione del credito.

A questo punto, se sei convinto e desideri investire in un cappotto termico eccellente, secondo i requisiti di qualità Cortexa, interpellaci per ottenere un preventivo, saremo lieti di assisterti.

Share

Condividi su facebook
Condividi su linkedin
Condividi su whatsapp
Condividi su pinterest
Condividi su email
Condividi su print

Share

Condividi su facebook
Condividi su linkedin
Condividi su whatsapp
Condividi su pinterest
Condividi su email
Condividi su print