Cortexa-Cresme-Mobile Consorzio-Cortexa-banner-professionisti-2018-Mobile Consorzio-Cortexa-banner-privati-2018-Mobile Consorzio-Cortexa-banner-istituzionale-2018-Mobile

Il Consorzio

Il Consorzio

Professionisti

Professionisti

Privati

Privati


CORSI 2018

 

L’offerta di formazione interattiva di Cortexa per il 2018 diventa una preziosa occasione per poter accedere ad un corso di formazione gratuito attraverso la piattaforma di Unione Professionisti per il quale saranno rilasciati GRATUITAMENTE CREDITI FORMATIVI

 

 

Cortexa schema corsi 2018

CAPPOTTO TERMICO CORTEXA - EFFICIENZA ENERGETICA

Cappotto Termico Esterno Cortexa 
Dettagli costruttivi Sistema a Cappotto

 

Il modo migliore per garantire un efficace isolamento termico degli edifici è realizzare un cappotto termico, altrimenti detto isolamento a cappotto, Sistema di Isolamento a Cappotto o cappotto termico esterno.  

Cos’è il cappotto termico e perché viene definito un sistema?

Il cappotto termico esterno è costituito da vero e proprio sistema di materiali ed elementi testati e certificati per la realizzazione dell’isolamento esterno delle facciate, applicati secondo regole ben precise e in un determinato ordine, in altre parole a regola d’arte, in modo da garantire la prestazione di isolamento desiderata. È fondamentale infatti evitare di scegliere o assemblare singoli componenti non testati per funzionare efficacemente in combinazione tra loro. Per questo si parla specificamente di sistema.  

I Sistemi a Cappotto proposti da Cortexa sono venduti in kit, testati e certificati dal produttore, rispondenti alla normativa ETICS ed in possesso della certificazione ETAG004. La norma europea ETAG004 stabilisce chiaramente i requisiti e le caratteristiche che deve avere il Sistema a Cappotto e i materiali che lo compongono, pertanto un cappotto termico certificato ETA004 rappresenta uno standard di qualità elevatissimo dal quale non si dovrebbe prescindere, data l’importanza e il valore di un intervento di questo tipo.  

Che vantaggi porta l’isolamento a cappotto?

Fra i molteplici vantaggi forniti dal cappotto termico elenchiamo i più rilevanti:

  • protezione delle facciate degli edifici dagli agenti atmosferici
  • risoluzione dei ponti termici nei casi in cui l’applicazione del cappotto venga fatta su una facciata esistente ù
  • isolamento dell’edificio con conseguente miglioramento della salubrità degli ambienti interni e del comfort abitativo
  • risparmio sensibile in termini di spese per il riscaldamento d’inverno e il condizionamento d’estate
  • mantenimento del valore dell’immobile  

Quali materiali preferire per realizzare un cappotto termico di qualità?

Il materiale isolante è un importante componente del Sistema di Isolamento Termico a Cappotto. E’ fondamentale che i materiali impiegati, oltre a possedere la marcatura CE, risultino idonei per l’applicazione all’interno di un Sistema a Cappotto, idoneità che deve essere attestata dal produttore in base a specifiche caratteristiche verificate in un certificato di prova ETA. I materiali isolanti attualmente più utilizzati sono il polistirene espanso sinterizzato (EPS), la lana minerale (MW) e il poliuretano espanso rigido (PU). Per effettuare la scelta più appropriata in base alle esigenze del progetto, è essenziale affidarsi a professionisti esperti e qualificati per la progettazione del Sistema  a Cappotto.   Trattandosi di un tipo di intervento piuttosto complesso e altamente tecnico, è importante che venga eseguito correttamente affinché il Cappotto Termico risulti efficace. Per questo motivo il Consorzio Cortexa ha sviluppato il Manuale per l’applicazione del Sistema a Cappotto – una pietra miliare nella letteratura tecnica del settore - e promuove corsi di formazione per la corretta posa, presso le sedi dei singoli soci del Consorzio.